26 01 2014

Web Marketing

Entrare in sintonia col ciclo dell’informazione in tempo reale

Per le aziende in cerca di copertura da parte dei media, il metodo convenzionale fa affidamento su un team di PR che passa una settimana a redigere un comunicato stampa, poi passato al vaglio della direzione e del consulente legale. Settimane dopo, una volta che il comunicato viene finalmente distribuito, il personale di PR lavora al telefono per convincere i giornalisti a scrivere.

Affidando i vostri pensieri a Twitter riuscite oggi, a raggiungere in modo quasi immediato i mezzi di comunicazione. Ma per assicurarvi che i giornalisti trovino il tweet, dovete usare hastag ed ID adatti. Un hastag è un elemento identificativo univoco che viene usato per contrassegnare qualcosa su Twitter. E’ una singola parola (o acronimo) preceduta dal simbolo del cancelletto. Un hastag semplifica la ricerca all’interno di Twitter e individua istantaneamente tutti i riferimenti a quell’argomento in particolare, che vengono visualizzati in ordine cronologico inverso.

Quando lavorano ad una storia in rapido movimento, i giornalisti spesso cercano informazioni di sfondo e citano blog di esperti o media room (sezioni speciali dei siti web rivolte ai media) aziendali online. Quando avete qualcosa da dire, è una ottima idea scriverne sul blog il più in fretta possibile perchè le vostre idee entrino nel mix di informazioni.

Un “media alert” è simile a un comunicato stampa, ma si propone di fornire ai giornalisti informazioni specifiche quando devono scrivere di un argomento attuale.


Copyright DiabasisProgetti, marchio della Fsoft Snc – via San Giorgio 6, 39012 Merano (Bz) – Tel.Ufficio: +39 0473 492222 – Fax: +39 0473 069407 – P.Iva: 02386790212 - Colophon e Privacy